Legna o pellet

Legna

Legna

Pellet

Pellet

Descrizione

È un materiale ricavato dai fusti degli alberi. La legna viene classificata in tenera o dura.
La legna tenera è quella di abete, pioppo, pino, ontano, castagno e salice. La legna dura è quella di quercia, olmo, leccio, faggio, frassino, rovere e carpine. È consigliato utilizzare quest’ultima perché brucia lentamente, producendo un calore più durevole.

È ottenuto da resti di legno (truccioli e segatura) non trattato (senza vernici) che viene compressa in forma di piccoli cilindri con diametro di 6/8 mm.

Costo

Il legname non ha fluttuazioni di prezzo significativo

Il prezzo fluttua di anno in anno alzandosi e abbassandosi in continuazione.

Stoccaggio

Le legna viene venduta sfusa o in bancali. La legna appena tagliata può contenere fino al 75% di umidità, necessita quindi di una stagionatura di circa 2 anni in un luogo coperto e ventilato. Più secca sarà la legna maggiore sarà la resa termica.

La maggior parte del pellet viene venduto in sacchi da 15 kg. Non è necessaria la stagionatura. Deve essere riposto in un luogo asciutto.

Calore

Le stufe a legna producono calore sano e naturale tramite l’irraggiamento e la convenzione termica. Il rivestimento in maiolica accumula calore e lo rilascia lentamente.

Le stufe a pellet producono calore tramite convenzione forzata.

Riscalda e arreda la tua casa con una stufa La Fuente