Funzionamento della stufa

STUFA A LEGNA

Legna - Berlino ambientata

Per caricare la stufa in modo ottimale è consigliabile distribuire i pezzi di legna uno a fianco all'altro in modo da ottenere una base, sopra la quale disporre altre file di legna. Si accende sul davanti; si chiude la portina, si apre la regolazione dell'aria fino a quando il fuoco si fa vivo, a questo punto si può chiudere la regolazione dell'aria ottenendo così la combustione ottimale. Quando la stufa è fredda nella prima fase di combustione evapora l'umidità che può provocare una maggiore formazione di fumo. É meglio non aprire la portina finché c'é il fuoco, ciò provocherebbe una depressione interna con la conseguente spiacevole emissione di fumi. Il nuovo carico di legna è preferibile farlo quando non sono più presenti fiamme ma solo braci. Grazie al procedimento costruttivo la nostra stufa dà ottimi risultati anche se caricata con poca legna, dando calore praticamente immediato in qualsiasi momento della giornata.



STUFA A PELLET

Pellet - Camelia ambientata

Prima di accendere la stufa riempire il serbatoio di pellet, controllare che la presa della corrente sia collegata, verificare che il braciere sia pulito e chiudere la portina. Effettuare l'accensione seguando le procedure del manuale d'uso. Il funzionamento può essere programmato giornalmente o settimanalmente.


Riscalda e arreda la tua casa con una stufa La Fuente